Belli e Sani
22123
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-22123,page-child,parent-pageid-21949,stockholm-core-1.2.2,select-theme-ver-5.3,ajax_fade,page_not_loaded,wpb-js-composer js-comp-ver-6.3.0,vc_responsive
LE NOSTRE VARIETÀ DI POMODORI E VERDURE SONO FRAGRANTI, SAPORITE, ALCUNE SONO MOLTO RARE. I POMODORI HANNO UNA BUCCIA SOTTILE E DELICATA.
 NEW     MELANZANE   CETRIOLI   RAVANELLI   PEPERONI   CAROTE    SEDANO    BASILICO     ZUCCA INVERNO    MELONI    BARBABIETOLE    COCOMERI      BIETOLE
VERDI E VIOLA
BELLI E SANI
Baby Bok Choy Viola
Pakchoi

 Il baby bok choy viola ha un sapore dolce e ricco che è perfetto per il wok, o nelle insalate. Le piccole piante uniformi in media dai 18cm, con le foglie color prugna contro gli steli verde lime sono meravigliose nel tuo giardino. Croccante e saporito, questa è un’eccellente varietà culinaria.

Mini Pak Choi
Pak Choi

Steli piatti e verde chiaro, che formano una spessa base con larghe foglie verde scuro. La pianta, a forma di vaso, raggiunge una grandezza di circa 20 cm in altezza, ma è perfettamente formata anche da giovane. Buona tolleranza al calore e freddo. Proprio come i cavoli rapa o le bietole svizzere, i Pak Choi possono essere preparati in molti modi: cotti fino a renderli morbidi e tenero, arrostiti, crudi in insalata, fritti o in zuppa.

Amaranth
Spinaci

Un verde meraviglioso e sano che dovresti provare se non l’hai già fatto! Si chiama “amaranto” o “spinaci cinesi. Tollerante il caldo e la siccità, l’amaranto è popolare in Asia, può essere consumato crudo, fritto, al vapore o cucinato con un po’ di aglio, olio e sale. Le giovani foglie sono un perfetto sostituto degli spinaci. Raccolto in soli 30-40 giorni.

Pak Choi Gambo Bianco NEW
Pak Choi

Cavolo cinese, famoso per il suo sapore favoloso e le teste di alta qualità. Una varietà superiore in ogni modo, le teste fresche e morbide sono ben confezionate e rimangono deliziose anche quando le foglie diventano grandi. Varietà impressionante e adattabile.tolleranza al caldo e al freddo.

 

Broccoli Viola NEW
Broccoli

Semina aprile per piantare a luglio e raccolta da gennaio a maggio. Coltivato fin dai tempi dei romani, può essere consumato crudo, comprese le foglie. Se fritto, mantiene il suo bellissimo colore viola.

Siamese salad blend NEW
Miscela di Insalate Salvatiche

Tutte le migliori verdure asiatiche per friggere e cuocere al vapore. Il ricco sapore di queste verdure è incredibile se leggermente cotto e condito con aglio e peperoncino. Scegli le verdure nel “mini stage” per un mix di insalate piccante.

Giant Red Mustard NEW

Molto colorato con foglie viola. Succulento e tenero da giovane con una moderata nota pepata simile alla rucola. Ottimo per insalate. Man mano che maturano, i sapori si affinano e diventano più robusti con le note di pepe, aglio e senape. La cottura addolcisce il gusto e quandosaltato con aglio e olio sa di spinaci ma con più corpo. In estate i fiori e i baccelli giovani sono commestibili ed eccellentinelle insalate. Cresce fino a 45 cm di altezza. 30 giorni dal trapianto per le prime foglie. Sono un raccolto di stagione fredda facile da coltivare. Tollerano a gelo leggero e può essere coltivato tutto l’inverno nei climi più caldi. Esposizione al gelo rende le foglie più dolci e il clima caldo le rende più piccanti. Semina dall’inizio della primavera alla fine dell’estate. Le piante iniziate a fine maggio o giugno richiedono ombra per la maggior parte della giornata. Il caldo estivo li incoraggia a fiorire rapidamente invece difoglie in continua crescita. Durante la semina, posizionare i semi a 2,5 cm di pollice di distanza in file da 15 a 20 cm a parte.

Brassica Russa NEW
Brassica

Foglie verdi lisce, venate di viola. per baby leaf o quando è completamente maturo. I gambi sono viola; le foglie sono di colore verde scuro con venature viola. Le piante maturano medio-alte e le foglie sono tenere rispetto ad altri brassiche. Per insalate e cotture leggere.
COLTURA AUTUNNALE: Inizia le piantine a maggio e trapiantale in giardino a giugno-luglio. Per garantire teste mature, semina precocemente il raccolto nelle aree in cui si verificano forti gelate all’inizio dell’autunno.
COLTURA INVERNALE: È possibile coltivare con successo cavoli dove gli inverni sono miti [temperature raramente inferiori a (0 ° C)]. I trapianti possono essere effettuati da settembre a febbraio in queste regioni.
VENDEMMIA: Inizio circa 2 mesi dopo il trapianto.